Regalatevi i libri di Segni e Parole

martedì 15 luglio 2014

Niccolò Roda parla del suo libro "Un'aria diversa"

Ho scelto di trattare questo tema a seguito di una meravigliosa conferenza a cui ho assistito. In essa il professor Maurizio Viroli ha saputo incantarmi con una interessantissima riflessione sulla situazione italiana contemporanea e su cosa sia oggi la libertà per gli italiani. Credo che mi abbia davvero aperto gli occhi e così ho deciso di vedere come nel corso della storia questo tema sia stato trattato da alcuni uomini.
So bene che molti saranno i pensatori di cui non ho parlato, tuttavia ho scelto di concentrarmi su quelli che mi sono stati consigliati e che mi interessavano.
So anche che il pensiero che emerge, soprattutto nell’ultima parte, potrebbe urtare con alcune idee politiche, però ho preferito presentare quello che è a tutti gli effetti il pensiero che ho maturato attraverso questo mio percorso.
Ho preferito far dialogare due persone piuttosto che dar vita ad un semplice trattato perché credo che solo così la riflessione su un tema tanto importante possa essere viva e vera.
Devo dire che quello che era iniziato come un lavoro in vista dell’esame di maturità si è trasformato col tempo in una vero e proprio interesse e che ho imparato a coltivare con passione queste mie letture.
Ed è per questo che, comunque vada, sono molto soddisfatto del mio lavoro e del mio percorso perché mi ha fatto cogliere la bellezza del pensiero di molti grandi. E credo che questa sia la cosa più importante per maturare davvero, perché è attraverso le parole di questi uomini immortali che potremmo, forse, cambiare qualcosa.
Niccolò Roda

Nessun commento:

Posta un commento